CATALOGO
AUTORI
A B C D E F G H I J k L M N O P R S T U V W Z
NEWSLETTER
Email:
INVIA ANNULLA
SCHEDA

Maurizio Ferrandi, Gabriele Di Luca (a cura di)

Pensare l’Alto Adige

Frammenti del dibattito italiano su una terra di frontiera. Un antologia – Volume 1° – 1950-1972

L’antologia nasce come contributo al dibattito sulla storia dell’Alto Adige nel ’900 e in particolare, come testimonianza del dibattito che il dipanarsi delle vicende politiche altoatesine ha prodotto nel corpo politico e intellettuale italiano dall’inizio degli anni ’50 in poi.


Le pagine selezionate provengono in egual misura da saggi di tipo prettamente politico e da opere a carattere storico. Gli autori sono personaggi di estrazione locale e osservatori esterni. Il ventaglio delle opinioni rappresentate copre, o così almeno sperano i curatori, tutto l’arco delle opinioni espresse nell’ambito di un dibattito spesso concitato ed aspro.
Il confronto tra le opinioni di ieri e la realtà di oggi può essere utile anche per interpretare il futuro di una terra così singolare come l’Alto Adige.

DALL’INDICE

LA GRANDE CRISI
PAOLO ALATRI / EDO VALLINI: il problema altoatesino visto “da sinistra”. 1961
CARLO BATTISTI: sulle orme di Ettore Tolomei. 1961
RENATO CAJOLI: intransigente difesa dell’italianità. 1961
PALMIRO BOSCHESI: la speranza di un’intesa. 1957
MARIO TOSCANO: le ragioni dell’Italia al tavolo della diplomazia. 1957
UMBERTO SEGRE: uno sguardo critico. 1950-1969
GIANNI BIANCO: la via del tritolo. 1963
MAURO SCOCCIMARRO: il PCI e l’Alto Adige. 1960
LEOPOLDO SOFISTI: il lamento degli italianissimi. 1950
La lettera di RENATO MAZZONI: un “questurino” che ragiona. 1957
ANTONIO MANFREDI: Alto Adige e poesia. 1963
ROMANO BRACALINI: un onesto cronista. 1968

DAL CONVEGNO DEL MULINO 3 E 4 NOVEMBRE 1961
LIDIA MENAPACE e GIUSEPPE FARIAS: Il coraggio di una svolta.
ANDREA MITOLO: sulle orme del Duce.
RENATO BALLARDINI: il socialismo e le autonomie.
ALTIERO SPINELLI: Europa e Alto Adige

DISCUTENDO CON LA COMMISSIONE DEI 19 (TRIBUNA LIBERA)
La Commissione dei 19 e il suo destino. Ott.-Nov. 1961
ANGELO FACCHIN: un democristiano “tricolore”.
ANDREA MASCAGNI: comunista e autonomista
UGO NIUTTA: l’opinione di un tecnico.

LA PROVINCIA DIFFICILE – IL RACCONTO DI CLAUDIO NOLET
Il lungo racconto di un attento osservatore 1961 – 1965 – 1972

  • Italiano
  • 2017
  • pp 400
  • EUR 20,00