CATALOGO
AUTORI
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W Z
NEWSLETTER
Email:
INVIA ANNULLA
SCHEDA

Alex Boschetti

L’ultima madre

Un noir incalzante e sorprendente, una storia nella quale affonda quell’arma a doppio taglio chiamata “identità”.


Livio ed Elsa sono una coppia bolzanina di mezz’età che dietro lo schermo protettivo della famiglia borghese convenzionale nascondono una vita di tradimenti e frustrazioni. A pagarne indirettamente le conseguenze è il figlio Martino, un diciottenne solo in apparenza mite e diligente, in realtà sedotto da amicizie e idee politiche molto pericolose. Sarà un’improvvisa notizia nel cuore della notte a rompere questo equilibrio precario e a portare a galla sinistre verità. Uno strano incidente stradale, una vittima e il sospetto dell’odio etnico scoperchieranno un passato di violenza e un presente su cui incombono segreti sepolti, legati a doppio filo a una storia familiare e ad una terra mai pacificata e ostaggio perenne delle proprie paure e intolleranze.
A indagare sulla vicenda un commissario dal nome italiano e dal cognome tedesco, Teo Kofler, che vive isolato nella sua casa di campagna, tra velieri in miniatura e incubi in formato gigante. Scoprirà dettagli inquietanti e alcune insospettabili responsabilità.
 

«Il noir non ha bisogno di eventi clamorosi o ai confini della realtà per scatenare il volo dei corvi»
Alex Boschetti


 

Questo libro è stato pubblicato con il contributo della
Provincia Autonoma di Bolzano-Alto Adige, Cultura italiana
  • Italiano
  • 2021
  • pp 272
  • EUR 15,00
Vi consigliamo anche
Un interminabile inverno